Book Haul

Book haul Marzo

Buongiorno ragazzi! Con super ritardo eccovi il piccolo bottino del mese di Marzo, si tratta di due libri: L’ Islam in Cina e l’onda della primavera araba di Vittorio Pagliaro e La giostra dei criceti di Antonio Manzini, di cui presto troverete la recensione sul blog!

Avete letto uno di questi libri? Fatemi sapere nei commenti!

L’ Islam in Cina e l’onda della primavera araba, Vittorio Pagliaro

9788897931126_0_0_300_80Titolo: L’ Islam in Cina e l’onda della primavera araba
Autore: Vittorio PAgliaro
Editore: Eurilink
Pagine: 145
Prezzo: € 15,30 (Ibs)

Trama: L’islam è arrivato in Cina attraverso percorsi impervi e sconosciuti, a dimostrazione che la geografia fisica non basta a impedire il contatto tra civiltà. La via della seta, i mercanti portatori di stili di vita diversi, poi l’incontro con le culture stanziali e nomadiche dei fiumi, dei deserti e delle steppe. L’islam in Cina, una proiezione che ci porta, di conseguenza, a definire l’identità del cinese, la natura territoriale della Cina mitica e storica. Ci induce a delineare i caratteri odierni di un continente formato da 56 etnie di cui 10 di cultura islamica (sostanzialmente sunnita) e una, la Han, maggioritaria, più meno in grado di assimilare le altre, in un ibrido sistema politico-economico determinato dal partito comunista. Un macrocosmo che certamente contribuirà a disegnare l’atlante futuro delle relazioni umane e influenzerà le scelte di politica internazionale dell’Europa. La religione islamica, d’altro canto, condizionerà nei prossimi anni le scelte di politica interna e internazionale della Cina, soprattutto alla luce degli eventi che hanno caratterizzato la cosiddetta “primavera araba” e sotto il vento che spira dal nord Africa al Medio Oriente, nella direzione decisa dell’Eurasia, con presumibili conseguenze sui rapporti tra etnie musulmane cinesi e governo centrale.

La giostra dei criceti, Antonio Manzini

9788838936302_0_0_300_80Titolo: La giostra dei criceti
Autore: Antonio Manzini
Editore: Sellerio Editore
Pagine: 336
Prezzo: € 11,90 (Ibs)

Trama: La giostra dei criceti racconta una rapina e una grande macchinazione. Quattro balordi della mala romana, René, Franco, Cinese e Cencio, hanno organizzato un furto in banca, ma qualcosa andrà storto. Nel frattempo nei palazzi del potere, negli uffici del ministero del Tesoro, alcuni burocrati organizzano una trama allucinante per risolvere drasticamente il problema delle pensioni. Tra questi due mondi apparentemente senza contatto, tra centro e periferia, in cima e in fondo alla scala sociale, tutti cercano la stessa cosa: il colpo grosso e definitivo, quello che ti sistema per sempre. Nel mondo di Manzini il male, la violenza, la volgarità, la presunzione, non risparmiano nessuno. Che si tratti di un impiegato dell’Inps che si crede un giustiziere, dei generali dei Servizi segreti, di personaggi oscuri e innominabili, dei più sgangherati banditi di piccolo calibro. A dettare l’azione è sempre la febbre della ricchezza, l’ansia della furbata, il miraggio della «svolta». Nessuno è davvero una persona perbene, un cittadino in regola, neppure le anziane pensionate che forti di un mensile sicuro pensano solo a se stesse, oppure i giovani, pieni di risentimento. Tutti cercano di fare la pelle all’altro, pur di stare davanti, pur di accaparrarsi un vantaggio nella lotta per la sopravvivenza. Si corre e ci si rincorre, come su una ruota, tra comico e tragico, commedia e noir. Verso il botto finale.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...